SUN & MOON

Senza titolo
Pantaloni a vita alta, croptop, dutch braid, rossetti super scuri, Boots. Un miscuglio di trend, di questa e della futura stagione, unite in unico calderone.
Senza titolo
• Pantaloni a vita alta: trend ormai in voga da qualche anno, con strappi,  di jeans, tessuti e stampe particolari. Ne abbiamo visti vari, capaci di rendere unico e adattarsi ad ogni outfit, elegante, casual, sportivo.
Questa tipologia di capo slancia tutte le figure e le modella focalizzando l’attenzione sul punto vita. Un vero must-have, insomma!
Senza titolo

• Croptop: dalla scorsa estate stanno letteralmente spopolando, perfetti per segnare il punto vita, e, che siano aderenti o oversize, meglio se indossati con capi a vita alta. Questo è di Wholesalebuying .

Senza titolo
• Dutch braid: Dopo che Kim Kardashian si è presentata ad alcuni eventi con questo tipo di braid, le youtubers e le bloggers sono impazzite. E hanno ragione ad esserlo.

Croptop Wholesalebuyng

Jeans PRIMARK

Necklace ACCESSORIZE

Boots PIAZZA ITALIA

Annunci

Quando arte e moda si uniscono: G by Giada Scala

IMG_4413

Esattamente una settimana fa, ho avuto il piacere di partecipare al cocktail di presentazione di un nuovo brand swimwear “G by Giada Scala” nello store Blunauta in via Carducci 28. Nato dal desiderio della stilista Giada Scala di creare qualcosa di diverso ed innovativo, questo nuovo brand mette a disposizione dei clienti costumi originali ed unici completamente made in Italy. La loro unicità deriva principalmente dalle stampe, create dalla stessa stilista in collaborazione con l’artista Valentina Gaeta. Dimenticate quindi quelle geometriche e ripetitive e apritevi all’arte, alle tecniche del dripping e all’impressionismo, alle esplosioni di colore, così da avere, dalla tela ai costumi, delle vere e proprie opere d’arte da indossare. E ora non vi resta che aspettare la prossima settimana per acquistare on-line i vostri costumi!

IMG_4403IMG_4402IMG_4423IMG_4411IMG_4415IMG_4419IMG_4425 Con la stilista Giada Scala!

I was wearing:

ACCESSORIZE bag

ZARA jeans

PIAZZA ITALIA necklace

Some white

IMG_8185
Eccomi qui, dopo quasi due mesi senza post outfit, a mostrarvi delle fotto scattate apposta per voi! Eh sì, in molti me li hanno chiesti, ma purtroppo con l’inizio dell’università non mi è stato più possibile scattare a causa degli orari in cui ho lezione. Ma adesso passiamo all’outfit tanto atteso.
Oggi ho deciso di mostrarvene uno chic, ma non troppo, da poter utilizzare nelle giornate soleggiate in cui il freddo è più sopportabile.Al bando gli outfit monocromatici, date sfogo alla fantasia, OSATE. Accostate colori tipicamente invernali a quelli più chiari, vivaci, date un tocco di vita al vostro look. Io ho abbinato ad outfit di fondo nero, due elementi, dei pantaloncini a vita alta Benetton ed un cardigan bianco, pelosissimo e morbidissimo. Cardigan, mantelle e poncho sono i must di quest’inverno e sicuramente quello che indosso sarà quello che sfrutterò di più!
A proposito di mantelle, vi ricordo che sul mio blog c’è un giveaway per vincerne una in collaborazione con Oasap, termina il 23\11, continuate a partecipare cliccando qui.
IMG_8195IMG_8186IMG_8192IMG_8184IMG_8194IMG_8183
GIORGIA&JOHNS tee
BENETTON shorts
OVS shoes
CELINE bag
CAPOSSELA CREAZIONI bracelet
ACCESSORIZE bracelet

Vi segnalo una fantastica promozione Oasap, per saperne di più cliccate qui.
image

Passaro Sposa fashion show

La settimana scorsa sono stata trascinata in un mondo incantato, trasportata da una scia di polvere di stelle in un luogo magico, dove ogniuna di noi, ogni donna può, nel giorno più bello dellla sua vita, essere una stella, sentirsi una diva, sentirsi speciale. Non sono mai stata, sin da piccola, la ragazzina che segnava il suo grande giorno, immaginava la location e l’abito da sposa perfetto, ma negli ultimi anni mi sto avvicinando sempre più a questo mondo e grazie ad una persona speciale ho scoperto un lato di me, dolce, tenero e romantico, che non avrei mai immaginato di possedere. L’evento è stato un po’ come la ciliegina sulla torta e grazie agli abiti di Pinella Passaro mi son potuta immergere ancor di più in un sogno che sento sempre più mio.

IMG_7852
10557362_906506556034035_41707243602360392_n
Il fashion show dell’atelier Passaro si è tenuto alla Mostra D’Oltremare, a chiusura della fiera TuttoSposi 2014, il salone ArredoSposa e Wedding, un vero e proprio successo grazie, non solo agli splendidi abiti firmati Passaro sposa, ma anche alle coreografie dei ballerini, che hanno contribuito a creare un’atmosfera magica, e alla  presenza di un’ospite d’eccezione Riccardo Scamarcio. L’attore, protagonista dell’ultimo film di Pupi Avati (Un ragazzo d’oro), ha sfilato in passerella in compagnia di Pinella Passaro e ha elogiato la stilista per i suoi abiti che sono già apprezzati a livello nazionale grazie alle nemerose apparizioni di quest’ultima nel popolare programma televisivo “Detto Fatto”, in onda ogni giorno su RaiDue e condotto da Caterina Balivo. Nel piccolo schermo, conducendo quindi una rubrica sul matrimonio, può quindi condividere con le future spose di tutto il paese la sua esperienza nel mondo wedding, derivante anche dalla storia bicentenaria dell’azienda di famiglia, che con Gina Passaro, madre della stilista, ha preso piede nella realizzazione di collezioni sposa, coktail e cerimonia.

“Polvere di stelle”, il titolo della sfilata, fa riferimento alle numerose stelle del mondo dello spettacolo che, nel corso del secolo scorso hanno dettato moda, diventando così icone di stile intramontabili! Qualli le stelle in questione? Brigitte Bardot, Marilyn Monroe, Madonna, Grace Kelly e Sophia Loren.

Brigitte Bardot: voile e pizzi leggerissimi, abiti adatti per un matrimonio sulla spiaggia, leggeri e fluttuanti, con un tocco di romanticismo.
DD7A2616DD7A2628IMG_7882IMG_7890IMG_7888IMG_7885

 

Marilyn Monroe: Leggerezza e comodità, fascino ispirato alla vecchia Hollywood, senza rinunciare alla sensualità, sono questi gli abiti ispirati alla diva che tra gli anni ’50 e  ’60 ha fatto sognare milioni di donne.
DD7A2751IMG_7899IMG_7900IMG_7901IMG_7907Fotor1103165141

 

Madonna: trasgressione, fascino e femmilinità, gli abiti ispirati alla regina del pop non potevano certo non  avere tutte queste caratteristiche! Pizzi, ricami, schine nude, trasparenze, elementi che fanno dell’abito quasi una seconda pelle!
DD7A2849IMG_7921IMG_7925IMG_7929IMG_7936Fotor1103165353

 

Grace Kelly: se vi sentite una principessa, questi abiti ispirati a Grace sono perfetti per voi. Eleganza senza tempo, romanticismo, pizzi, gonne ampie, cristalli, veli lunghissimi.
DD7A2970IMG_7947IMG_7950IMG_7954IMG_7957IMG_7958IMG_7959IMG_7965

 

Sophia Loren: Abiti sensuali, ricchissimi di pizzi e frange e ovviamente l’abito rosso, colore passionale, ispirato a quello indossato dall’attrice nel film “Pane, amore e..”.
DD7A3098DD7A3139IMG_7980IMG_7987IMG_7990IMG_7989IMG_7995IMG_7998247006_906507809367243_7677020850690996952_n

Per il finale Pinella ci ha sorpreso mostrandoci in “diretta” un abito double, un lato rigorosamente pizzo, l’altro tempestato di cristalli!
IMG_8009IMG_8011Fotor1103165657IMG_8025IMG_8041

Potrete trovare gli abiti negli atelier Passaro a Cava d’ Tirreni, Salerno e Battipaglia.

Day 5: Istanbul.

IMG_7477
Buon inizio settimana Candies,
Oggi inizio i corsi universitari, nuova esperienza per me, e sicuramente il risultato di una scelta combattuta fino agli ultimi giorni. La sveglia suona prestissimo, le giornate diventano intensissime e proprio per questo motivo voglio un po’ sognare insieme a voi e ritornare al mese scorso. Come già vi ho detto nel post precedente abbiamo avuto la possibilità di stare ad Istanbul per un giorno e mezzo, quindi oggi vi racconto come ho trascorso la mattina successiva all’arrivo in questa città. Dopo l’abbondante colazione ho convinto i miei ad approfittare delle poche ore rimaste per andare al Bazaar egiziano. Per nostra fortuna questo è situato a 5/10 minuti dal porto e ciò ci ha permesso di passare tutto il tempo necessario per comprare una marea di leccornie! Proprio così, il Bazaar egiziano non è altro che il mercato delle spezie. Pistacchi, tè, lokum, altri prodotti tipici, un vero paradiso. Ma non aspettatevi un ‘mercato’ enorme come il gran Bazaar, quello egiziano è molto più piccolo del primo, concentratevi invece su tutte le delizie che potrete acquistare. Io vi consiglio di acquistare l’apple tea istantaneo, quello più usato dai turchi, è una squisitezza, io l’adoro, poi ancora i lokum, ma attenzione a non acquistare MAI quelli già confezionati (sono immangiabili), concentratevi piuttosto su quelli che si vendono a peso, ne esistono di un’infinita varietà, tutte ottime, anche se il mio preferito è al gusto melograno e pistacchio!
Dopo aver acquistato il tutto siamo ritornati al porto ammirando il bellissimo paesaggio che si ha al di la del ponte che collega la parte orientale a quella “occidentale” di Istanbul.
Buon lunedì! xoxo

IMG_8053
IMG_8069
IMG_7478
IMG_8055
IMG_8076
IMG_7500
IMG_8096
IMG_8094

Day 4: Istanbul.

IMG_7379
Buon pomeriggio a tutti, oggi per molti è stato il primo giorno di scuola, avevo intenzione di fare un post outfit ma ultimamente non posso scattare foto spesso, quindi ho pensato di continuare il mio diario di viaggio. La tappa di oggi è Istanbul, una città che avevo già avuto modo di visitare due anni fa e che ADORO! Abbiamo avuto la possibilità di stare in questa magnifica città un giorno e mezzo, cosa alquanto rara in crociera, ma che ho apprezzato tantissimo! Il primo giorno l’abbiamo trascorso in giro per il centro della città; la prima tappa è stata Ayasofya Müzesi (Basilica di Santa Sofia), basilica che nel corso della sua storia è stata una cattedrale, poi moschea, per poi essere stata volta a museo il secolo scorso. L’intero edificio è di una bellezza immane, a cominciare dall’immensa cupola, fino ai preziosi mosaici; Non perdetevi poi i pezzi del museo al piano superiore, sono pochi, ma vi faranno brillare gli occhi. **
Dopo di ciò, è d’obbligo una visita alla Sultanahmet camii (Moschea Blu), prima però dovrete attraversare un viale pedonale (che è forse la mia parte preferita della città) con alberi in fiore e una vista da sogno, dove non potrete far a meno di sbizzarrirvi con foto di ogni genere.
Arrivati alla Sultanahmet camii, ammirate le parole arabe scritte in oro sulla cupola, i lampadari e se siete fortunati (e riuscite a sopportare la puzza di piedi!xD) osservate il rito di preghiera.
Dopo aver mangiato un buonissimo kebab, ci siamo recati al Gran Bazar, dove abbiamo trascorso tutto il pomeriggio. Boutique, negozi di prodotti tipici, gioiellerie, negozi di porcellane, lampade, insomma, non uscirete da lì senza aver comprato nulla! I prezzi non sono altissimi, ma sicuramente alcune volte superano il valore dell’oggetto, ed è proprio per questo motivo che è d’obbligo contrattare, contrattare, CONTRATTARE! Non potrete non comprare le meravigliose lampade, gli zainetti di cuoio e, udite udite, l’occhio di Allah (anche se tipicamente greco, il gran bazar ne è stracolmo!).
Una giornata passata tra cultura e shopping non poteva terminare in modo migliore che con una cena avente come vista l’intera città illuminata.

IMG_7386
IMG_7387
IMG_7390
IMG_7979
IMG_7928
IMG_7966
IMG_7371
Vogliamo parlare di questo gattino simpaticissimo che si trovava nel parco della basilica di Santa Sofia? *___*

IMG_7409
IMG_8026
IMG_7430
IMG_7429

Day 2: Athens

IMG_7245
Buongiorno candies! Oggi un nuovo post sulla mia vacanza, dopo più di 3 settiname di stop penso che sia ora di riprendere a pubblicarle se non voglio ritrovarmi a Dicembre ancora con i post di agosto arretrati.
Questo è il photo diary della mia giornata ad Atene, molto fast dato che abbiamo passato lì soltanto cinque ore, ma queste sono bastate ad avere un assaggio di questa splendida città, che è stata anche protagonista dei miei studi durante questi cinque anni di liceo. La prima tappa, dopo aver lasciato il porto, è stato il tempio di Zeus, maestoso, ma soltanto un assaggio dell’impressionante bellezza della parte più alta della città: l’Acropoli! La città alta era, un tempo, il cuore religioso della pòlis (città) e rimane ancora oggi il simbolo di Atene, ed una volta che ti ritrovi sulla cima più alta, con una vista della città a 360°, con il mare da un lato e il Partenone dall’altro sembra chiaro il perchè. Camminando per i santuari, i templi, l’Eretteo, immaginavo di essere lì secoli e secoli fa, quando il sito era nel suo massimo splendore, e se non fosse stato per i lavori in corso al tempio di Atena, il caldo soffocante e l’innumerevole folla sarebbe stato tutto perfetto! Per quanto riguarda il resto della città, non ho visto moltissimo, del resto le poche ore a disposizione non l’hanno permesso (lato negativo della crociera!).
Sicuramente la mattinata passata ad Atene, dalla mia guida che parlava soltanto francese, al giro fast in città, sarà custodita nel mio cuore gelosamente. E ora non mi resta che augurarvi un buon fine settimana, BUON WEEKEND CANDIES! XXX
IMG_7246
IMG_7251
IMG_7254
IMG_7743
IMG_7754
IMG_7773
IMG_7774
IMG_7782
IMG_7802

Green mountains

IMG_3620
Nuovo look risalente ai miei giorni passati a Calitri. Adoro fare foto li, soprattutto per le location emozionanti! Questo è un outfit che ho sempre voluto mostrarvi, forse perché adoro tutto quello che indosso dai pantaloni a vita alta H&M alle mie nuove zeppe Yamamay.
Buon inizio settimana!
IMG_3622

IMG_3629

IMG_3630
IMG_3631
IMG_3632
IMG_3637
H&M tee
H&M pants
YAMAMAY heels
CARPISA bag
ACCESSORIZE bracelet

Rock glam

IMG_3570
Oggi vi mostro tutte le foto dell’outfit cheho creato per Stylight postato ieri in anteprima sul mio profilo del sito..( http://www.stylight.it/fashioncandies/ ); Come sapete amo il Vintage, ma nonostante ciò mi piace molto cambiare stile in base al mio umore e sperimentarne di nuovi di volta in volta. Questa volta il mio stile è un po’ rock, senza rinunciare ad un tocco di femminilità con una pettinatura elegante e il vestito color Tiffany di Zara. Inoltre ho pensato che un look un po’ “aggressivo” si sposasse bene con la location: I VICHI DI CALITRI. Proprio qui a Calitri si sta svolgendo in questi giorni lo SPONZ FEST (http://www.sponzfest.it/) un festival, che trascina tutti in un viaggio sul mondo dello sposalizio e sulle tradizioni di questo delizioso Paesino, la cui direzione artistica è affidata al cantautore Vinicio Capossela!
Auguro a tutti un buon fine settimana, kisses. XXX
IMG_3569
IMG_3571
IMG_3573
IMG_3578
IMG_3588
IMG_3589
IMG_3594
IMG_3601

PRIMADONNA shoes
ZARA dress
ACCESSORIZE necklace
SISLEY jacket
TIFFANY, FOSSIL, SWAROVSKY, BROSWAY, ATMOPHERA bracelets

Fifty Shades

IMG_2024
Conoscete tutti le cinquanta sfumature? beh, io ne sono letteralmente innamorata! Leggo molto, dai grandi classici ai libri d’amore, dai fantasy ai gialli della Grande Agatha Christie, ma ormai il mio preferito è lui. All’inizio ero indecisa se leggerlo o meno, ma mi son lasciata convincere e vi dico che dalle prime righe mi ha completamente coinvolta! La cosa che mi ha colpita di più è stato il cambiamento e il mutamento psicologico di Grey e il suo amore incondizionato per Ana, a voi?
Ma andiamo al look. Ho parlato delle Cinquanta sfumature perché indosso quella che ormai è diventata la mia t-shirt preferita: Keep calm and love Christian Grey! Mi è stata regalata al compleanno, come del resto anche la magnifica borsa Guess nera! Dirvi che l’adoro è poco! Non è fantastica!?
Le foto sono state scattate a Salerno, non c’è niente di meglio di un giro per i negozi e una rilassante passeggiata sul lungo mare, e mi servirà; questa sarà una settimana terribile tra compiti in classe, interrogazioni ed allenamenti! Auguratemi buona fortuna! :S LOL
IMG_1948

IMG_1953

IMG_1956

IMG_1962

IMG_1971

IMG_1974

IMG_1976

IMG_1986

IMG_1945

IMG_2001

IMG_2006

KEEP CALM PRINT t-shirt
GUESS bag
BROSWAY bracelet
TIFFANY bracelet
ALEXIA bracelet
ACCESSORIZE bracelet